fbpx

SNACK BUONI, SANI, VELOCI

frutta secca5 snack buoni, sani e veloci 
Per molte persone, orari di lavoro complessi e impegni personali portano a mangiare spesso fuori casa e in fretta: ecco 5 idee per preparare spuntini on-the-go semplici e salutari.
Trovare spuntini sani da mangiare fuori casa può essere difficile perché molti prodotti preconfezionati come patatine, biscotti e dolci sono ricchi di zucchero, sale e grassi malsani.
Inoltre, lo stesso stile di vita frenetico che richiede di mangiare fuori casa, per la stragrande maggioranza delle persone comporta anche il non avere tempo di preparare il cibo in anticipo.
Quindi quali sono i cibi migliori per soddisfare la fame, la convenienza e la buona nutrizione al tempo stesso? Le proteine, ad esempio, vengono digerite molto più lentamente dei carboidrati e mantengono costante la glicemia. Le ricerche dimostrano che le proteine aiutano a controllare la fame, riducendo così la tentazione di mangiare troppo e rendendo più facile mantenere il proprio peso ideale.

Prepara i tuoi snack on the go

1. Uova sode
Proteine: 6 grammi per uovo
Le uova sono davvero uno degli alimenti più comodi da trasportare, oltre che facili da preparare – hanno persino la loro confezione! (Anche se sbucciarle in anticipo rende più facile mangiarle quando si è fuori casa.) Si conservano per giorni in frigorifero, quindi puoi bollire più uova contemporaneamente e mangiarle nei giorni successivi.
Oggi, la maggior parte dei nutrizionisti concorda sul fatto che le uova siano una buona scelta per la colazione o per uno spuntino se consumate con moderazione, nonostante le preoccupazioni passate sui loro livelli di colesterolo. Oltre alle proteine, le uova forniscono anche vitamina D e vitamina B-12 e contengono 80-90 calorie l’una. Al giorno d’oggi, è molto facile acquistarle in confezioni da due (a volte insieme a spinaci o edamame), quindi sono l’acquisto perfetto per chi sa di non poter mangiare a casa.

2. Frutta secca
La frutta secca è ricca di proteine, fibre e grassi sani, ed essendo di piccole dimensioni rappresenta un cibo comodo da trasportare, sia in sacchetti richiudibili che in un piccolo contenitore ermetico. Un avvertimento: anche se piccola, la frutta secca è molto calorica ed è facile consumarne in grandi quantità senza rendersene conto. Di conseguenza, è consigliabile limitare la porzione giornaliera a 30-40 grammi, soprattutto se stai cercando di perdere peso.
La migliore frutta secca da mangiare in termini di contenuto proteico sono le mandorle e i pistacchi.

3. Manzo o tacchino Jerky
Proteine: 9 grammi per confezione media
Il Jerky (carne essiccata di manzo o tacchino) è un ottimo alimento da consumare fuori casa perché è povero di grassi, magro e saporito. Inoltre, richiede di essere masticato più a lungo rispetto ad altri cibi, il che significa che ci vuole più tempo per mangiarlo: un’ottima tecnica per tenersi impegnati più a lungo e ridurre la tendenza a mangiare troppo!
Nella media, una confezione monodose contiene circa 9 grammi di proteine. Scegliete marche a basso contenuto di sodio, naturali o dal sapore leggero.

4. Barrette energetiche integrali
Le barrette energetiche sono spuntini comodi, ricchi di proteine e ottimi per soddisfare la fame e fornire energia. Sfortunatamente, a volte possono essere piene di zuccheri aggiunti e/o altri ingredienti che non sono così benefici per il nostro organismo; senza contare che alcune di esse sono anche abbastanza costose!
Controlla le etichette degli ingredienti per assicurarti di fare scelte sane quando devi acquistare una barretta energetica.
In alternativa puoi prepararle tu stesso, dato che molte ricette sono veloci, non richiedono cottura e possono essere preparate in grandi quantità e poi conservate in congelatore per un utilizzo successivo.

5. Frutta e verdura
Quando si parla di cibi pronti da mangiare fuori casa, frutta e verdura rappresentano un’opzione perfetta. Poco calorici e ricchi di fibre, questi cibi richiedono poca o nessuna preparazione. Se la tua scelta è limitata a mele, pere, banane e uva per evitare di sporcarti le mani e sbucciarle, puoi optare per frutta disidratata, sacchetti di mango, ananas e guava per nominarne solo alcuni. Inoltre, molti negozi ora vendono piccole porzioni di frutta tagliata preconfezionata con un cucchiaio o una forchetta.
Le verdure pretagliate come le carote e i bastoncini di sedano sono facili da trasportare in un sacchetto di plastica o in un contenitore (anche questi sono spesso venduti in comode confezioni). Frutta e verdura possono essere abbinate a un’opzione altamente proteica come formaggio o burro di noci per renderle uno spuntino più sostanzioso.

VISUALIZZA L’ARTICOLO ORIGINALE

Se desideri avere qualche altro spunto o consigli per i tuoi allenamenti ricordati di seguirci anche su FACEBOOK e INSTAGRAM.
Ogni giorno lo staff di PT STUDIO ti farà compagnia. Buon Wellness!

About The Author

webmasterdiscount

No Comments

Leave a Reply