fbpx

YOGA PER IL CAMBIO DI STAGIONE

yoga per cambio di stagioneSTANCHEZZA E CAMBIO DI STAGIONE
Ciclicamente ad ogni cambio di stagione, in maniera del tutto naturale, il nostro corpo passa attraverso una serie di cambiamenti che richiedono un “adattamento” anche repentino, come nel caso della brusca diminuzione delle temperature in questi ultimi giorni.
In questi casi non è raro sentire un senso di stanchezza “cronica” e di affaticamento

PRATICHE YOGA PER IL CAMBIO DI STAGIONE
Qualche settimana fa è iniziato l’autunno: nell’ambiente yogico è usuale salutare il cambio di stagione praticando 108 Surya Namaskar (il saluto al sole): il numero 108 corrisponde al numero dei grani del Mala (rosario).
Questa pratica viene fatta per attivare i nostri centri energetici e prepararli alla nuova stagione, nonché come buon auspicio appunto per il tempo che si apre davanti a noi.
In natura, con l’arrivo dell’autunno avviene un vero e proprio processo di trasformazione: esattamente come le foglie degli alberi che, dopo aver cambiato colore iniziano a cadere, noi dobbiamo cercare di lasciarci alle spalle quello che non serve più e fare spazio al nuovo, gettando i semi per i frutti che verranno e che raccoglieremo nelle stagioni future.

“Il seme dello yoga si manifesta diversamente. In ciascuna persona”
Tirumalai Krishnamacharya


Le Asana più adatte per ristabilire una connessione tra corpo e mente sono principalmente le posizioni di equilibrio e quelle di torsione: le prime per aiutarci a ritrovare la nostra consapevolezza e le seconde sia per depurarci e lasciar andare le tensioni interne che per aprirci alle nuove prospettive della nuova stagione appunto.
Gabriella Cella, una delle più grandi esperte dello yoga in Italia, ha ideato diversi “saluti” per ogni diverso cambio di stagione: esiste quindi il saluto all’inverno, alla primavera, all’autunno e all’estate, con posizioni diverse e mirate.

UN PIENO DI ENERGIA
Abbiamo accumulato energia durante l’estate e siamo pronti per ripartire: le nostre “batterie” interne sono cariche e ci serviranno per tutto l’inverno fino alla prossima primavera.
Seguire le stagioni vuol dire sintonizzarsi con l’energia dell’universo:  capire che siamo una cosa sola con la natura e solo se ne seguiamo i ritmi potremo sentirci in equilibrio.

“Esiste lo Yoga nel mondo perché tutto è collegato”
T.K.V. Desikachar

Se desideri avere qualche altro spunto o consigli per i tuoi allenamenti ricordati di seguirci anche su FACEBOOK e INSTAGRAM.
Ogni giorno lo staff di PT STUDIO ti farà compagnia. Buon Wellness!

About The Author

Malla

No Comments

Leave a Reply