fbpx

Elastici in palestra, alcuni spunti per l’allenamento

Elastici in palestra

L’uso degli elastici è ormai molto diffuso nelle palestre e nel mondo della riabilitazione.

Ma come sfruttare al meglio questo attrezzo?

Innanzitutto, l’elastico rappresenta una resistenza e non propriamente un carico, perciò tale stimolo non è sufficiente per allenare le varie espressioni della forza muscolare.

Mentre un carico, come ad esempio un manubrio, può essere accelerato da un’azione muscolare, l’elastico non consente grandi accelerazioni, anzi, rappresenta una resistenza uniformemente crescente al movimento.

Questa sua caratteristica è utilissima per allenare la stabilità di un determinato movimento, essendo l’elastico stesso un elemento di “disturbo/destabilizzazione”.

Sono infatti da prediligere gli esercizi con elastici per il rinforzo in posizione eretta, in cui la componente di destabilizzante è maggiore.

Il secondo uso efficace degli elastici può essere al fine di migliorare la mobilità articolare: essi infatti possono andare a lavorare in maniera progressiva sulla capsula e sui legamenti cioè le strutture passive che regolano la mobilità.

Keep Wellness in PT STUDIO

About The Author

adrian

No Comments

Leave a Reply